Otaku e definizione per business e appassionati

Otaku, chi è un’ Otaku ?

La cultura popolare giapponese ha conquistato il mondo, specialmente tra i giovani. Anime, manga, videogiochi e idol sono diventati mainstream e hanno diffuso alcuni aspetti della cultura nipponica in tutto il globo. Tuttavia, c’è un elemento chiave di questa cultura che rimane spesso ai margini o non è ben compreso: la sottocultura otaku. Gli otaku, che letteralmente significa “casa” in giapponese, sono appassionati di vari generi di intrattenimento giapponese come anime, manga, videogiochi, collezionismo e idol. Essere un otaku non è solo guardare anime occasionalmente o leggere qualche manga: è uno stile di vita e una vera e propria sottocultura con le sue convenzioni e sfumature.

Cosa Significa Essere un Otaku

Esserlo significa essere un fan sfegatato di vari aspetti della cultura pop giapponese. Gli otaku apprezzano anime, manga, videogiochi, idol e in generale tutto ciò che è kawaii (“carino”) secondo gli standard giapponesi. Per un appassionato, queste forme di intrattenimento non sono solo hobby occasionali, ma una vera e propria passione che condiziona il loro stile di vita e le loro abitudini di consumo. Molti otaku spendono gran parte del loro tempo libero, e spesso anche del loro reddito, nel collezionare merchandise, giocare ai videogames, partecipare a convention e assistere a concerti delle loro idol preferite.

Origine del Termine

Il termine otaku ha iniziato a circolare in Giappone negli anni ’80 per indicare una certa tipologia di appassionati di manga e anime che manifestavano un “eccessivo” interesse per questi prodotti, al punto da isolarli dalla società. La parola otaku era inizialmente dispregiativa, indicante persone ossessive e socialmente inadatte.

Chi e cos’è un otaku ?

Otaku (おたく/オタク) è un termine della lingua giapponese, nato negli anni ottanta che indica una subcultura di appassionati in modo ossessivo di manga, anime, e altri prodotti ad correlati.

Potresti essere definito otaku anche tu, ti è mai capitato di arrivare dall’altra parte della città per mangiare, ad esempio, dell’ ottimo sushi ?

Potresti esser passato davanti a decine di ristoranti ma hai preferito fare tutta quella strada perchè hai la passione del buon sushi!

Anime e Manga: Il Cuore della Cultura Otaku

Anime e manga sono il cuore pulsante di questa cultura. Senza di essi, la cultura otaku non esisterebbe. Gli otaku sono innanzitutto grandi consumatori di anime e manga, che costituiscono la loro principale forma di intrattenimento e influenza il loro immaginario.

Anime più Popolari 

Alcuni degli anime più amati dagli otaku sono serie longeve e iconiche come Dragon Ball, One Piece, Naruto, Fullmetal Alchemist e Death Note. Questi anime sono considerati dei classici e hanno influenzato intere generazioni di otaku. Il loro successo è dovuto a trame avvincenti, personaggi memorabili e valori positivi come amicizia, coraggio e perseveranza.

I Manga più Amati 

L’altro fondamento della cultura otaku è il manga. I generi più apprezzati dai fan sono fantascienza, fantasy, soprannaturale, ma anche slice of life e romantici. Molti degli anime otaku derivano da manga, come One Piece, Naruto, Dragon Ball e Death Note che a loro volta contribuiscono alla fama e al successo delle loro controparti animate. I manga otaku più popolari hanno storie coinvolgenti, disegni accurati, e toccano argomenti a cui gli otaku possono relazionarsi.

Cosplay: Un’espressione Creativa dell’Otaku

Il cosplay, abbreviazione di “costume play”, è un’attività molto diffusa nella cultura otaku. Consiste nell’indossare un costume e interpretare un personaggio di anime, manga, videogioco o film. Per un otaku, il cosplay è un modo per esprimere la propria passione e creatività, oltre a consentire di interagire con altri fan.

Cosplay più Popolari nella Community

I cosplay più popolari sono quelli di personaggi iconici come Goku, Naruto, Sailor Moon, Luffy, Levi e Mikasa da Attack on Titan. Realizzare un cosplay richiede impegno e dedizione. Gli otaku acquistano o realizzano da zero costumi fedeli ai dettagli, parrucche, accessori e armi. Un cosplay ben fatto è motivo di orgoglio per un otaku e gli consente di ricevere molti complimenti dagli altri fan durante eventi come Comic Cons, fiere e raduni.

Otaku e il business.

Se stai leggendo questa ultima parte della pagina, stai  forse cercando un “cliente Otaku” ?
Questa particolare tipologia di appassionato è la fonte principale di molto business di nicchia, magari espansi a causa della moda.
Ci sono persone disposte a viaggiare per andare ad acquistare particolari prodotti “nelle zone di produzione”, ed altri che trovano la cosa imbarazzante, preferendo pagare di più per un prodotto correlato ma di facile reperimento… Chi dei due sarà il “cliente Otaku”?