Articoli

Tokyo Tower ed ultimo Sushi


Tokyo Tower !

Che effetto, sono passati solo pochi giorni e già la “Nipponica Terra” manca tantissimo !

Essendo arrivato l’ultimo “giorno utile”, l’idea di passarne una parte “sopra” la città mi rendeva euforico..

 

Per arrivare alla Torre di Tokyo sono sceso alla stazione Kamiyacho della Tokyo Metro… Pochi passi con il naso all’insù ed ecco i primi segnali che la Torre è vicina…

Tokyo-Tower-reflected

 

I più si fermeranno al mero paragone con la cugina Parigina… Ma la Torre di Tokyo ha il proprio fascino !

 

Tokyo-Tower

… Godere della vista di Tokyo dall’alto della Tokyo Tower è emozionante, soprattutto pensando al rientro..

250-mt-Tokyo-Tower

La Tokyo Tower ha ” due livelli” di osservazione, una piattaforma intermedia ed una alla massima altezza: ecco Odaiba, l’isola artificiale di Tokyo, dall’osservatorio a 250 metri !

odaiba-from-Tokyo

“Torre di Tokyo chiama Sky Tree, Sky Tree rispondete !” Eccola la, maestosa, la Tokyo Sky Tree !

Tokyo-Sky-Tree-from-Tokyo-Tower

L’ultima cena a Tokyo non poteva che essere dai miei amici del Sushi TAMASUSHI a Tsukiji !
Come altre volte detto, a mio parere, il miglior sushi della zona !

Come “addio” i maestri di sushi ci hanno omaggiato con porzioni di tutto rispetto ed una creazione di calamari e tonno tutta per noi !

Sushi-Enrico

Due piatti, due delizie per i vostri occhi e per i nostri palati !

sushi-Gemma

Eccolo, per l’ultimo saluto, il mio maestro di sushi preferito ! Una persona squisita che ha saputo cogliere l’attimo per strapparci un sorriso… quando di ridere proprio non c’era voglia !

Maestro-di-Sushi
Questo è l’ultimo post dei miei “diari di viaggio Nipponici”… I prossimi avranno carattere più “utile” e riguarderanno diversi aspetti, dalle utility ai migliori posti per catturare immagini mozzafiato del Giappone !

Grazie per aver condiviso con me quest’avventura !

A presto

Enrico

Pilastri dei torii del Fushimi Inari

Fushimi Inari-Taisha, Nara, Tōdai-ji e Tokyo Station

Fushimi Inari – Taisha , Nara e la Stazione Centrale di Tokyo!

 

Buongiorno amici, buongiorno lettori..

anche questo aggiornamento è scritto “in Shinkansen” verso una nuova meta, spero perdonerete potenziali errori, sarà mia cura riprenderli !

 

Una bella giornata a Tokyo, proprio quello che serve per dire : ” Ma si, andiamo a fare un giro a… Kyoto !”.

 

Scherzi a parte, mi era stato suggerito di visitare la montagna-santuario di Fushimi Inari e non volevo perdere l’occasione !

Da Tokyo verso Kyoto in Shinkansen poi un rapido spostamento con il treno locale per Nara.

 

fushimi-inari-entrance

Appena abbandonata la stazione si capisce subito che il luogo è molto sacro per i Giapponesi, Torij e Volpi sono un po ovunque !

fushimi-inari

Iniziando la salita al monte, un percorso immerso nella natura, si possono ammirare i Torij Rossi, estremamente tipici e suggestivi.

fushimi-inari-torii

Si, la natura la fa Da padrona e nel ruscello lì accanto erano presenti anche delle belle carpe !

fushi-innari

Devo aver “beccato” una giornata particolare, ovunque ho trovato gite scolastiche, tutti i bambini facevano a gara per salutarti… Eh… L’educazione..

kimono

Salendo questo kimono ha attirato la mia attenzione e non ho resistito, ho scattato una foto “rubata”..

kyoto

Arrivati in cima si può godere di cotanta vista su Kyoto !

fushimi-inari-temple

Il tunnel di Torij è uno dei “simboli” di Fushimi Inari !

train-for-nara

Dovevo tornare in stazione e.. Vista l’ora non troppo tarda ho preferito continuare per Nara sul treno locale !

nara-deer

Questa “povera ragazza” è stata letteralmente assalita dai cervi, famosissimi e presenti in gran numero a Nara, mentre cercava di dare da mangiare dei cracker (venduti sul posto a 200¥). I cervi non temono l’uomo, sono al contrario interessati a ricevere attenzioni e cibo !

Nara-temple

Questo è il motivo principale che potrebbe spingervi a Nara : il tempio Tōdai-ji ! È imponente, maestoso, immenso !

risaie-kyoto

Tira e tira, si è fatta notte ! Così ho ripreso il treno proiettile verso da Kyoto a Tokyo. Ecco le risaie in modalità notturna !

view-of-metro-station

Tokyo è affascinante, sempre! Di notte però ha qualcosa in più !

tokyo-station

Questa è la “vecchia” Stazione Centrale di Tokyo, un capolavoro architettonico ed ingegneristico, basti pensare ai milioni di visitatori che OGNI GIORNO passano da qui !

tokyo

 

old-tokyo-station

Che dire.. Ormai la mia avventura sta giungendo al termine e una nota di romantica nostalgia già permea il mio stato d’animo…

 

A presto amici…

 

Enrico

Sea Candle ad Enoshima

Enoshima, l’isola ad un ora da Tokyo !

Enoshima, l’ultimo martedì in questo meraviglioso Giappone !

Il sonno mi sta chiudendo gli occhi, ed il futon mi sta invitando a spegnere la luce…

Con le ultime energie della giornata, ecco il resoconto !

Partenza da Tokyo con la linea JR ! E, sorpresa, al cambio linea spariscono i binari e si passa alla MONOROTAIA sospesa !

Che spettacolo !

 

monorotaia

Dopo treni proiettile, monorotaie e taxi… poteva mancarmi l’esperienza in barca ?
Ad Enoshima è utilissima per raggiungere “l’altro” capo dell’isola in soli 7 min, a piedi avremmo impiegato quasi un ora !

boat-enoshima

Gia dalla barca gli scorci sono molto interessanti, siamo lontani dai grattacieli e dalla frenesia, queso è un POSTO DI MARE !

enoshima-candle-beach

E come ogni posto di mare, la maggior parte dei suoi abitanti sono PESCATORI !

p.s. ad Enoshima il pesce è freschissimo, buonissimo ed abbastanza accessibile !!

fishingman-enoshima

Dopo una lunga scalinata ( evitabile percorrendo tutto il ponte pedonale ) (seconda parentesi, scusate, Enoshima è collegata alla terra ferma grazie a due ponti, uno pedonale ed uno carrabile ) questo è uno degli scorci sull’Oceano !

fiori

In cima all’isola sorge il Sea Candle, un faro di osservazione e segnalazione !
Uno stanco abitante del posto, si è lasciato fotografare senza opporre resistenza !

gatto

 

enoshima-garden

Ad un’altezza di circa 200 metri “in mezzo” al mare, c’è sempre vento !

sea-candle-enoshima

 

enoshima-sea

 

jetscooter-a-enoshima

enoshima-candle-view

 

enoshima-view

Terminato il “tour fotografico” senza interruzioni ecco una piccola didascalia alla foto successiva..
In Giappone gli Artisti di Strada sono RISPETTATI oltre ogni immaginazione, il ragazzo in foto è un vero e proprio mago del Diablo !

diablo-player

Questo è l’ingresso “canonico” per i turisti, ad inizio salita si possono trovare anche delle scale mobili, per i più anziani o i più pigri !

p.s. “Esperienze Giapponesi” salendo, a metà salita sulla sinistra, potreste pensare di investire 500Yen per 5 minuti di Fish-Teraphy ! Delle “piccolissime carpe” si faranno carico della vostra stanchezza e vi restituiranno la voglia di continuare a camminare sodo sull’isola !

enoshima-gate

Altro “angolo” altro Artista, ecco un Pittore che si lascia ispirare solamente da “ciò che vede” !

artista-a-enoshima

Sullo sfondo, la piccola isola di Enoshima !

kamakura-beach

Sei un windsurfer ? Enoshima potrebbe essere la tua “seconda casa” a due passi da Tokyo !

windsurfer-a-enoshima

La “fortuna” non ci ha assistito al 100% per questo scatto… se ci fosse stato un pò più vento, la visione del Monte Fuji sarebbe stata sicuramente migliore !

fuji-da-enoshima

Di rientro da Enoshima il “convoglio” si è fermato a Kamakura !

kamakura-torii

 

kamakura-school-trip

kamakura

 

kamakura-road

Buonanotte amici, buonanotte lettori…

a presto

Enrico

Nikko è famosa per il ponte rosso

Escursione a Nikkō

Amici ! Lettori !

Ecco il foto-diario di giovedì 5 Maggio !

Come avete capito dal titolo… Ho passato una giornata a Nikkō ! Una meta turistica montuosa sita a nord di Tokyo ! Avete presente i film in cui si vedono macchine intente a fare drifting sui monti giapponesi ? Ecco, questo è uno dei posti prediletti per questa disciplina !

 

ponte-nikkou

Arrivato a Nikkō dopo il cambio treno (da Shinkansen a treno regionale) ad Utzunomiya, ci si ritrova catapultati in un “villaggio alpino” ! L’aria è fresca e ben ossigenata, nulla a che vedere con quella che si respira a Tokyo !

 

L’immagine sopra è uno dei principali simboli di Nikkō, usata spesso per le copertine delle guide locali..

mazzetto-di-fiori

La natura è rigogliosa !

drago-acqua-purificazione

Come all’ingresso di ogni zona sacra, ecco presente la fontanella per purificarsi, un cartello cita con orgoglio “deliziosa acqua delle sorgenti di Nikkō”, dategli retta se vi capita.. È veramente buona !

vista-templi-dall-alto

Questa è per dare un’idea… Di che genere di posto sia ! Una meraviglia incastonata nella foresta !

templi-zona-alta

 

pagoda-a-nikkou

L’arrivo al “Campo base” da qui si accede all’area dei templi.

nikkou

 

tempio-di-nikkou

Purtroppo, per altri 2 anni non sarà possibile vedere in tutto il suo splendore il tempio principale, il Toshogu Shrine, poiché in accurato restauro !

le-tre-scimmiette

Avete presente le famose scimmiette “non vedo, non sento, non parlo” ?! Ecco, queste singole originali !

monaco-amanuense

Per quanto poetica possa essere questa foto, c’è un gran bel business dietro ai “nomi scritti a mano”!

mausoleo-del-monaco

Questo è il mausoleo Iemitsu, il monaco che ha voluto la costruzione dei templi.

 

A Nikkō ho incontrato altri italiani ! Una coppia ed una famiglia, abbiamo pranzato insieme e poi ci siamo divisi!

Nel pomeriggio sono partito in direzione : CASCATE !

Dopo un ora di pullman si raggiunge la parte alta del parco nazionale di Nikkō, dove si possono ammirare meravigliose cascate ed un lago che… Lascia a bocca aperta !

cascate-di-nikkou

 

lago-di--nikkou

 

pesce-affumicato-al-chiosco-nikkou

Avete presente il detto “il profumo della bistecca, vende la bistecca”? Ecco loro di sicuro si !! Sui carboni c’erano delle teste di pesce che spargevano odore in tutta l’area. Ps no, non era puzza, era un profumino molto invitante !

pescatore-al-lago-di-nikkou

Sul lago è possibile pescare, noleggiare piccole barche per esplorarlo e perfino fare il bagno !

torii-al-lago-di-nikkou

 

riasie-a-nikkou

Questo è stato l’ultimo scatto del giorno, di rientro da Nikkō, le risaie !

 

A presto amici miei.. A presto lettori.

un saluto

 

Enrico

 

Tokyo by night

Ed è ora di andare a riposare in Giappone… Sarebbe ora di essere già a riposare eppure… Eccomi qua, seduto sul tatami a digitare le poche parole che accompagnano le foto “della sera”..

La notte a Tokyo è molto affascinante, i grattacieli si illuminano, la natura risposa, le persone iniziano ad abbandonare i loro cellulari preferendo conversazioni con i conoscenti ed i colleghi di lavoro..

Una piccola introduzione è obbligatoria, stiamo visitando Tokyo, fermata dopo fermata, uscita dopo uscita… Non seguiamo un piano ma l’istinto e questa volta ci ha portato sui passi di ieri:

Ecco uno degli ingressi al Parco Imperiale!

Ingresso Tokyo giardini Imperiali

Il fossato, dove di giorno si possono ammirare esemplari di carpe veramente grosse, diventa uno specchio per le miriadi di luci notturne.

In questa foto c’è la mia visione di che cos’è Tokyo :

– Passato, le mura ed il fossato Imperiale

– Presente, grattacieli, tecnologie e comunicazione

– Futuro, sullo sfondo stanno costruendo la “Nuova Tokyo” in previsione delle Olimpiadi del 2020 !

Fossato

 

Questo è il quartiere dove siamo andati a cenare ( due gamberoni ed un’abbondante ciotola di riso ).

 

incroci-Giapponesi

 

Essendosi fatto tardi, introduco le prossime foto così :

” Per quanto possiamo cercare di rimanere fermi, ci sarà sempre qualcuno o qualcosa in movimento”.

scia-gialla

 

Curva

 

come-una-scacchiera-a-duecento-metri

 

Con queste ultime foto vi saluto..

A presto,

 

Enrico

 

p.s. a volte rimanere bloccati sull’isola che divide le 8 corsie porta buoni frutti..

Tokyo-Central-Station-in-mezzo-alla-strada

Premessa allo Stage

Ed ecco rispuntare il mio “sito-blog” www.girastyle.com , perdonate se troverete varie vesti grafiche, foto a caso, descrizioni al volo e se non risponderò ai miei pochi lettori MA.. Sarò in Giappone per uno stage formativo-lavorativo e non avrò tantissimo tempo da dedicare al web.

Vorrei iniziare questa avventura facendo i dovuti ringraziamenti, sperando di inserire tutte le persone e gli avvenimenti che mi porteranno sul volo AZ786, direzione Narita !!

 

In primis, un grazie enorme alla mia Famiglia: capaci di motivarmi, sostenermi ed incoraggiarmi.. Genitori e zii, imparagonabili, vi adoro !

Un grazie GRANDE va alla mia Martina, che sta sopportando ed ha sopportato sbalzi di umore, stress e news dell’ultimo minuto come poche persone avrebbero saputo fare, Ti amo!

Grazie a chi mi è vicino e mi ha sostenuto in tutto, fotografie comprese !!

In Udienza dalle Loro Eccellenze I Capitani Reggenti

Ed ora, tralasciando la cerchia familiare, i miei complimenti e ringraziamenti vanno alla Segreteria di Stato per il Territorio, l’Ambiente e la Cooperazione Economica Internazionale, in particolar modo al Segretario Antonella Mularoni ed a Laura Fabbri per tutto l’impegno profuso in questa iniziativa.

Grazie all’ Università degli Studi della Repubblica di San Marino, che si è presa cura della gestione logistica ed amministrativa dell’iniziativa ed ha rilasciato l’attestato di frequenza

Un grande GRAZIE va allo sponsor : ASSET BANCA ! Grazie per averci permesso di essere qua !

Tante grazie a Samuele Guiducci, sempre presente e disponibile è stato l’anello di congiunzione fra gli studenti ed i professori-manager che hanno tenuto il corso.

Un doveroso ringraziamento va ai nostri professori-manager che hanno condiviso esperienze di vita e conoscenze !

Grazie a S.E. Ambasciatore Ferdinandi, ci ha saputo mostrare come in ottica “business” il mondo sia sempre più GLOCAL ! Ha tenuto intense lezioni su aspetti fondamentali per quei giovani che vorranno dare valore aggiunto alla loro educazione ed alla Repubblica stessa, grazie !

Grazie mille al mio amico Danilo, l’entusiasmo e la meticolosità negli aiuti “pre-partenza” hanno contribuito alla mia serenità !

È stato un onore sedere al tavolo della Delegazione insieme al Responsabile d’Ambasciata, Dott. Riccardo Riccioni, persona di grande cultura e grande spirito.

Grazie al “corso”, che mi ha permesso di conoscere persone interessanti, piene di voglia di fare e di ritrovare un buon amico!

 

Un mega in bocca al lupo anche a tutti gli altri ragazzi che saranno impegnati in Stage presso altri Stati !

 

 

La “mia” Eugenia, sarebbe sicuramente poco fiera delle mie ripetizioni, in questo concitato momento però non avrei altri sinonimi per esprimere la mia gratitudine..

GRAZIE !

 

 

So che non ho scritto gli avvenimenti che hanno portato alla nostra ( Gemma partirà con me) partenza, se siete curiosi, basterà continuare a leggere i miei post…

 

Vi aggiornerò da Tokyo!

 

Enrico