Tokyo, day one

Shock.

L’aeroporto è silenziosissimo, non si sente un fiato se non qualche italiano parlare..

La precisione è in tutto, anche per prendere l’autobus ci si mette in fila ordinata e se per sbaglio tu non sai dov’è, in due si prodigano fra gesti ed un improbabile inglese per farti mettere in fila!

Narita T1

Ps Tokyo Narita è una città, non un aeroporto !! È immenso !!

 

News pomeridiane : ci siamo sistemati, ci siamo armati di coraggio e… TOKYO, A NOI !!

Obiettivo: localizzare l’azienda che ci ha accolti come stagisti, fare il percorso in metro ed esser pronti per il lunedì Nipponico!

Sorprese del pomeriggio :
Starbucks a due minuti dalla metro ed a mezzo passo dall’azienda !
La stessa via è pieno di ristorantini accoglienti !
La lavanderia è accanto all’ingresso dell’azienda !

Menù 3D

Pomeriggio, qui sono le 17:20, in progressione !

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *