Dopo esser rientrato da Tokyo, ho deciso di cambiare “faccia” al Blog!

Cambiare non vuol dire DIMENTICARE, quindi, tutti i miei “articoli giornalieri” li potrete trovare in “ordine cronologico” in questa sezione !

Se vorrete rivivere con me l’Avventura, continuate la lettura !

Ecco il titolo precedente :”Il mio piccolo, personalissimo, punto di vista sul Giappone, riassunto quasi giornalmente negli aggiornamenti da Tokyo !”.

Nippon Matsuri San Marino 25 Giugno

Un’avventura BELLISSIMA !

Ieri è terminato il primo festival di cultura Giapponese a San Marino, il NIPPON MATSURI !

Prima di raccontarvi che cos’è stato per me questo week end,  vorrei svelarvi il significato della parola  Matsuri () : il termine giapponese con cui viene indicata una festa tradizionale !

La giornata di sabato è stata piena di eventi, a partire dalla cerimonia mattutina presso il San Marino Jinja ( ecco il link alla descrizione della mattinata ) per proseguire con la cena e la sfilata di lanterne e kimono !

Un passo per volta.. partiamo dalla delizia del palato : sono stato ospite della cena di gala svolta in Piazza della Libertà ! Un’occasione incantevole per “tornare” in Giappone grazie agli ingredienti sapientemente preparati da Chef d’eccezione : Chef Sartini e Chef Okuda !

sera-7

Le Delizie per il palato e l’incantevole scenario hanno reso questa Cena impossibile da dimenticare !

sera-5

Al termine della cena, il Presidente dell’associazione di amicizia fra il Giappone e San Marino, Danilo Chiaruzzi  ha consegnato le pergamene di partecipazione agli ospiti Giapponesi !

sera4

 

Un’altro momento che rimarrà nella mia memoria ? La sfilata in kimono per le vie del Centro Storico !
Oltre le ragazze che vi hanno preso parte in kimono e in yukata ( capo di abbigliamento tradizionale estivo)  tutti i partecipanti alla cena hanno partecipato alla sfilata, mostrando fieri le lanterne donate !

Sera-1

 

Questa è stata la seconda parte della giornata di Sabato ….

…domenica avrà un’altro post !

 

a presto

 

Enrico

San Marino Nippon Matsuri, la cerimonia

Cari amici e lettori,

ho vissuto un’ emozione “nuova” e per un certo verso “irripetibile”, quando mi potrà ricapitare di ringraziare il Sole presso un tempio shintoista ?

La mattinata è trascorsa, calda, sotto un bellissimo sole presso il Podere Lesignano, sede del San Marino Jinja, ed ha coinvolto attivamente i membri che ne hanno preso parte : il silenzio della Natura è incredibile ! Pensate al silenzio mentre siete in mezzo a tante persone e tutte, come voi, sono li per ascoltare… è stato un’onore ed un piacere per me poter prendere parte attivamente alla cerimonia !
violinista-podere-lesignano
Subito dopo la cerimonia tenuta da due monaci d’eccezione si è esibita per la delegazione e gli invitati la violinista Akiko Yatan, con un violino estremamente “nostalgico”: quello del Maestro Liutaio Capicchioni !

 

 

Dopo le foto siamo stati accolti presso la struttura del Podere dov’è stato allestito il buffet ( complimenti al catering: Righi, una certezza !) e dove abbiamo potuto godere dell’inaugurazione di un opera d’arte esclusiva dell’artista Rossano Ferrari. Una nota particolare alla performance al pianoforte di Alessio & Francesco di AudioFilia, complimenti per il brano dedicato e l’esperienza musicale che i vostri diffusori regalano !

 
Ora scappo, mi aspettano per cena !

A presto

Enrico

Perchè il Giappone ?

Cari amici e lettori, dopo una piccola pausa, ho deciso di spiegare che cos’ho fatto per “andare in Giappone”!

Era più o meno settembre dello scorso anno (2015) quando su un gruppo Facebook amministrato da un amico ho trovato la locandina del Corso di Alta Formazione in “Processi di Internazionalizzazione” ! Il primo pensiero è stato di tipo “economico”, San Marino è una bella “piazza” per diversi tipi di investitori e “parlare la loro lingua” (in termini di necessità) può essere un vantaggio grosso ! Subito dopo ho cercato on-line il percorso formativo scoprendo che chi avrebbe tenuto le lezioni non erano “solo” professori MA anche rappresentanti delle Nostre Ambasciate e Manager di successo !

 

L’occasione era troppo ghiotta per non esser colta !

Le lezioni sono state estremamente interessanti e formative (essere a lezione da manager in attività, ha reso il percorso di studio molto pratico ed interessante, con casi tangibili e reali).

In Udienza dalle Loro Eccellenze I Capitani Reggenti

In Udienza dai Capitani Reggenti. Crediti : territorio.sm

 

Per “tagliare corto” … Dopo aver seguito le 110 ore di lezione (tenute il venerdì pomeriggio ed il sabato mattina) ed aver svolto l’esame finale ho avuto accesso ad una “graduatoria” per poter prendere parte ai TIROCINI !
Le mete ? Il Giappone , il Vietnam e l’India !

Se avete minimamente seguito il mio piccolo blog, avrete capito che… Sono stato in Giappone !

A Tokyo, più precisamente nel quartiere di Tsukiji ( si, proprio quello dove c’è il mercato ittico più importante del Mondo !), ho preso parte ad un programma lavorativo “studiato ad-hoc” per me e la mia collega ! Abbiamo svolto il nostro tirocinio in un’azienda molto occidentalizzata ed abbiamo avuto particolare fortuna: lavorando un numero “ridotto” di ore, abbiamo avuto la possibilità di visitare parecchie zone di questa meravigliosa Metropoli…

Lavorare dall’altra parte del mondo crea occasioni uniche, dall’approfondire metodiche di lavoro a conoscere persone straordinarie !

fushimi-inari-temple

Qui l’escursione in uno dei “Simboli” del Giappone, il Fushimi Inari !

 

Mi sento di ringraziare veramente TUTTI coloro che hanno reso questa OPPORTUNITA’ : REALE; partendo dalla Segreteria di Stato per il Territorio e l’Ambiente, al Nostro Corpo Ambasciatoriale, passando per lo sponsor Asset Banca (Possibile che in un Territorio come il Nostro, solo Loro abbiano avuto la Visione dell’importanza di un Corso come questo ? Chapeau !).

 

Concludo quest’articolo con la speranza che, se ci saranno future edizioni, vi siano molti più partecipanti : Un gruppo di Cittadini Informati e Preparati può fare la differenza nelle Sorti di questo Nostro Bellissimo Paese !

A presto,

Enrico

 

 

NIPPON MATSURI a San Marino !

Come potevo non condividere con i lettori del mio piccolo blog questo meraviglioso evento ?! Un’opportunità UNICA ! Quando ricapiterà di VIVERE alcune tradizioni Giapponesi all’interno delle mura del Nostro Centro Storico ?

Vi aspetto da Sabato 25 Giugno ( dalle 21:00 – 21:30 in poi) per la SFILATA di ragazze in Kimono Giapponese lungo le meravigliose vie del Nostro Centro Storico !

Sotto l’immagine trovate parte del comunicato che mi son permesso di copiare dalla pagina dell’evento su Facebook.

Ci vediamo Sabato sera e Domenica a San Marino !

Nippon Matsuri San Marino

I° Festival Culturale Giapponese “NIPPON MATSURI” a San Marino.

La Japan San Marino Friendship Society, sezione di San Marino, in occasione del terzo anniversario del Tempio Jinja, è lieta di invitare la Cittadinanza all’evento organizzato sulla Piazza della Libertà.

Per l’occasione saranno allestiti stand Giapponesi con:

– degustazioni di sake
– dimostrazioni di cucina Giapponese
– onighiri
– sushi
– zuppa di miso e di tofu
– esposizioni di Arte Contemporanea Giapponese e di 3D Art
– prodotti tipici dell’isola AWAJI
– workshop di Tamagushi
– degustazione di te e gelato giapponese (gusto tè matcha e ciliegie )

Invitiamo gli interessati anche alla Sfilata in Kimono e Lanterne che si terrà Sabato 25 Giugno dalle ore 21:00 circa, all’interno del Centro Storico della Repubblica di San Marino.

Tokyo Tower ed ultimo Sushi


Tokyo Tower !

Che effetto, sono passati solo pochi giorni e già la “Nipponica Terra” manca tantissimo !

Essendo arrivato l’ultimo “giorno utile”, l’idea di passarne una parte “sopra” la città mi rendeva euforico..

 

Per arrivare alla Torre di Tokyo sono sceso alla stazione Kamiyacho della Tokyo Metro… Pochi passi con il naso all’insù ed ecco i primi segnali che la Torre è vicina…

Tokyo-Tower-reflected

 

I più si fermeranno al mero paragone con la cugina Parigina… Ma la Torre di Tokyo ha il proprio fascino !

 

Tokyo-Tower

… Godere della vista di Tokyo dall’alto della Tokyo Tower è emozionante, soprattutto pensando al rientro..

250-mt-Tokyo-Tower

La Tokyo Tower ha ” due livelli” di osservazione, una piattaforma intermedia ed una alla massima altezza: ecco Odaiba, l’isola artificiale di Tokyo, dall’osservatorio a 250 metri !

odaiba-from-Tokyo

“Torre di Tokyo chiama Sky Tree, Sky Tree rispondete !” Eccola la, maestosa, la Tokyo Sky Tree !

Tokyo-Sky-Tree-from-Tokyo-Tower

L’ultima cena a Tokyo non poteva che essere dai miei amici del Sushi TAMASUSHI a Tsukiji !
Come altre volte detto, a mio parere, il miglior sushi della zona !

Come “addio” i maestri di sushi ci hanno omaggiato con porzioni di tutto rispetto ed una creazione di calamari e tonno tutta per noi !

Sushi-Enrico

Due piatti, due delizie per i vostri occhi e per i nostri palati !

sushi-Gemma

Eccolo, per l’ultimo saluto, il mio maestro di sushi preferito ! Una persona squisita che ha saputo cogliere l’attimo per strapparci un sorriso… quando di ridere proprio non c’era voglia !

Maestro-di-Sushi
Questo è l’ultimo post dei miei “diari di viaggio Nipponici”… I prossimi avranno carattere più “utile” e riguarderanno diversi aspetti, dalle utility ai migliori posti per catturare immagini mozzafiato del Giappone !

Grazie per aver condiviso con me quest’avventura !

A presto

Enrico

Battello ad Hakone

Hakone, a 35 min di shinkansen da Tokyo !

Hakone, una meraviglia della natura a 35 min di treno da Tokyo !

… che effetto… questo è il primo articolo scritto a San Marino…

Mercoledì scorso ero ad Hakone, una zona vicina al Monte Fuji.

In questo bucolico posto ho conosciuto una famiglia di origine Indiana ed un professore Australiano in pensione e con loro ho condiviso il mio viaggio !

Il Prof era interessato a vedere il “famoso” museo Hakone Open Air Museum ed ho pensato meritasse seguirlo, al contrario della famiglia Indiana che ha preferito godere delle bontà culinarie del luogo… E’ stata la mia fortuna !

 

hakone-pittore

All’interno del Museo, centinaia di Opere famose accolgono gli sguardi dei visitatori.
Fra le molte, una in particolare colpisce il mio sguardo : “QUELLA E’ DI POMODORO !” .

pomodoro-hakone

Un’altra sorpresa il PICASSO PAVILION, al cui interno trovano sede numerose opere del Maestro, da quadri a manufatti !

museo-picasso-hakone

Usciti dal museo abbiamo preso il trenino per salire verso la cima del monte.

hakone-rail-way

Mentre stavamo raggiungendo il collegamento per la cabinovia panoramica, dalla quale è possibile ammirare anche il Monte Fuji, siamo stati avvisati che avremmo potuto fare solo il secondo tratto di percorso poichè il vulcano era attivo da qualche giorno. In pullman abbiamo raggiunto la seconda stazione della cabinovia e siamo saliti verso la vetta.

Nemmeno 2 minuti dopo esser partiti siamo stati avvisati di ulteriori attività vulcaniche e che ci hanno impedito di poter scendere a monte e godere della vista.

top-of-volcano

Questa è la stazione a monte, evacuata in occasione delle attività vulcaniche !

volcano-gas-eruption

Tornando a valle si  gode del panorama sul lago Ashinoko !

hakone-line

La giornata non era delle migliori ma le acque del lago erano comunque di un colore bellissimo !

hakone-lake

Un’esperienza che raccomando è terminare il “giro di Hakone” con la gita in barca sul lago Ashinoko. Al termine del percorso sarà possibile vedere i famosi Torii del lago !

ferry-on-hakone-lake

 

ferry-boat

 

hakone-ferry

Se avrete possibilità, il “tour” di Hakone può essere un momento molto rilassante dopo i giorni spesi nella frenetica Tokyo !

Consiglio di acquistare l’ Hakone-Pass appena si arriva alla stazione di Odawara ( Tokyo – Odawara, 35 min in Shinkansen ); questo pass giornaliero vi permetterà di accedere a TUTTI i servizi di mobilità presenti nell’area : treni, funicolari, cabinovie, battelli e bus !

Altresì consiglio di visitare “Hakone Open Air Museum” sebbene il costo del biglietto d’ingresso non sia proprio economico (circa 25€) si ha la possibilità di vedere opere di Veri Maestri ed una collezione MERAVIGLIOSA di PICASSO !

Arrivederci

Non ho moltissime parole in questo momento…

Da qualche giorno mi immaginavo questo post, pensavo di farlo “simpatico” molto “Yeah” ma… non mi va…

Al momento dico solo “ARRIVEDERCI” .

Al rientro farò un post dove ringrazierò tutte quelle fantastiche persone che mi hanno fatto sentire “un Amico a casa di Amici”.

chiavi

 

Ormai queste non servono più… Sono le chiavi della casetta sul fiume in cui io e Gemma abbiamo abitato per due mesi, condividendo circa 20 metri quadri di casa. Due stanze da letto, un piccola cucina, un bagno ed una stanza per i servizi.
GRAZIE GIAPPONE, ci vediamo presto !

vulcano emette gas ad Hakone

Hakone, il vulcano oggi sputa gas

per la serie aggiornamenti al volo, ad Hakone, dove sono oggi, il vulcano ha deciso di sputare un po di gas… Ci hanno appena consegnato dei panni umidi attraverso i quali respirare..

 

Sto aspettando la prossima cabina funicolare per spostarmi da qui..

 

Hakone vulcano

Pilastri dei torii del Fushimi Inari

Fushimi Inari-Taisha, Nara, Tōdai-ji e Tokyo Station

Fushimi Inari – Taisha , Nara e la Stazione Centrale di Tokyo!

 

Buongiorno amici, buongiorno lettori..

anche questo aggiornamento è scritto “in Shinkansen” verso una nuova meta, spero perdonerete potenziali errori, sarà mia cura riprenderli !

 

Una bella giornata a Tokyo, proprio quello che serve per dire : ” Ma si, andiamo a fare un giro a… Kyoto !”.

 

Scherzi a parte, mi era stato suggerito di visitare la montagna-santuario di Fushimi Inari e non volevo perdere l’occasione !

Da Tokyo verso Kyoto in Shinkansen poi un rapido spostamento con il treno locale per Nara.

 

fushimi-inari-entrance

Appena abbandonata la stazione si capisce subito che il luogo è molto sacro per i Giapponesi, Torij e Volpi sono un po ovunque !

fushimi-inari

Iniziando la salita al monte, un percorso immerso nella natura, si possono ammirare i Torij Rossi, estremamente tipici e suggestivi.

fushimi-inari-torii

Si, la natura la fa Da padrona e nel ruscello lì accanto erano presenti anche delle belle carpe !

fushi-innari

Devo aver “beccato” una giornata particolare, ovunque ho trovato gite scolastiche, tutti i bambini facevano a gara per salutarti… Eh… L’educazione..

kimono

Salendo questo kimono ha attirato la mia attenzione e non ho resistito, ho scattato una foto “rubata”..

kyoto

Arrivati in cima si può godere di cotanta vista su Kyoto !

fushimi-inari-temple

Il tunnel di Torij è uno dei “simboli” di Fushimi Inari !

train-for-nara

Dovevo tornare in stazione e.. Vista l’ora non troppo tarda ho preferito continuare per Nara sul treno locale !

nara-deer

Questa “povera ragazza” è stata letteralmente assalita dai cervi, famosissimi e presenti in gran numero a Nara, mentre cercava di dare da mangiare dei cracker (venduti sul posto a 200¥). I cervi non temono l’uomo, sono al contrario interessati a ricevere attenzioni e cibo !

Nara-temple

Questo è il motivo principale che potrebbe spingervi a Nara : il tempio Tōdai-ji ! È imponente, maestoso, immenso !

risaie-kyoto

Tira e tira, si è fatta notte ! Così ho ripreso il treno proiettile verso da Kyoto a Tokyo. Ecco le risaie in modalità notturna !

view-of-metro-station

Tokyo è affascinante, sempre! Di notte però ha qualcosa in più !

tokyo-station

Questa è la “vecchia” Stazione Centrale di Tokyo, un capolavoro architettonico ed ingegneristico, basti pensare ai milioni di visitatori che OGNI GIORNO passano da qui !

tokyo

 

old-tokyo-station

Che dire.. Ormai la mia avventura sta giungendo al termine e una nota di romantica nostalgia già permea il mio stato d’animo…

 

A presto amici…

 

Enrico

Sea Candle ad Enoshima

Enoshima, l’isola ad un ora da Tokyo !

Enoshima, l’ultimo martedì in questo meraviglioso Giappone !

Il sonno mi sta chiudendo gli occhi, ed il futon mi sta invitando a spegnere la luce…

Con le ultime energie della giornata, ecco il resoconto !

Partenza da Tokyo con la linea JR ! E, sorpresa, al cambio linea spariscono i binari e si passa alla MONOROTAIA sospesa !

Che spettacolo !

 

monorotaia

Dopo treni proiettile, monorotaie e taxi… poteva mancarmi l’esperienza in barca ?
Ad Enoshima è utilissima per raggiungere “l’altro” capo dell’isola in soli 7 min, a piedi avremmo impiegato quasi un ora !

boat-enoshima

Gia dalla barca gli scorci sono molto interessanti, siamo lontani dai grattacieli e dalla frenesia, queso è un POSTO DI MARE !

enoshima-candle-beach

E come ogni posto di mare, la maggior parte dei suoi abitanti sono PESCATORI !

p.s. ad Enoshima il pesce è freschissimo, buonissimo ed abbastanza accessibile !!

fishingman-enoshima

Dopo una lunga scalinata ( evitabile percorrendo tutto il ponte pedonale ) (seconda parentesi, scusate, Enoshima è collegata alla terra ferma grazie a due ponti, uno pedonale ed uno carrabile ) questo è uno degli scorci sull’Oceano !

fiori

In cima all’isola sorge il Sea Candle, un faro di osservazione e segnalazione !
Uno stanco abitante del posto, si è lasciato fotografare senza opporre resistenza !

gatto

 

enoshima-garden

Ad un’altezza di circa 200 metri “in mezzo” al mare, c’è sempre vento !

sea-candle-enoshima

 

enoshima-sea

 

jetscooter-a-enoshima

enoshima-candle-view

 

enoshima-view

Terminato il “tour fotografico” senza interruzioni ecco una piccola didascalia alla foto successiva..
In Giappone gli Artisti di Strada sono RISPETTATI oltre ogni immaginazione, il ragazzo in foto è un vero e proprio mago del Diablo !

diablo-player

Questo è l’ingresso “canonico” per i turisti, ad inizio salita si possono trovare anche delle scale mobili, per i più anziani o i più pigri !

p.s. “Esperienze Giapponesi” salendo, a metà salita sulla sinistra, potreste pensare di investire 500Yen per 5 minuti di Fish-Teraphy ! Delle “piccolissime carpe” si faranno carico della vostra stanchezza e vi restituiranno la voglia di continuare a camminare sodo sull’isola !

enoshima-gate

Altro “angolo” altro Artista, ecco un Pittore che si lascia ispirare solamente da “ciò che vede” !

artista-a-enoshima

Sullo sfondo, la piccola isola di Enoshima !

kamakura-beach

Sei un windsurfer ? Enoshima potrebbe essere la tua “seconda casa” a due passi da Tokyo !

windsurfer-a-enoshima

La “fortuna” non ci ha assistito al 100% per questo scatto… se ci fosse stato un pò più vento, la visione del Monte Fuji sarebbe stata sicuramente migliore !

fuji-da-enoshima

Di rientro da Enoshima il “convoglio” si è fermato a Kamakura !

kamakura-torii

 

kamakura-school-trip

kamakura

 

kamakura-road

Buonanotte amici, buonanotte lettori…

a presto

Enrico